Villa SR: Combina Risparmio Energetico e Sostenibilità Affacciandosi in un Magico Paesaggio

Villa SR

I clienti, una coppia di sposi sulla cinquantina i cui figli hanno lasciato casa, hanno ritenuto inizialmente che la loro villa, in zona Rijssen, dovesse essere di 350 m2. Tuttavia, dopo una prima raccolta di idee, la decisione primaria fu quella di dimezzare la dimensione desiderata della casa. Con un piano compatto, così da dare la priorità ai buoni materiali e alle soluzioni di risparmio energetico oltre che al numero di metri quadrati.

Progettata per affacciarsi alla sua splendida vista, Villa SR semplicemente e naturalmente coglie il paesaggio sottostante come una grande cornice. Lo fa, non solo per i suoi residenti, ma anche per i passanti, che collegano il paesaggio circostante con il quartiere. La sporgenza offre un’estiva ed ombreggiata terrazza in tutta la larghezza della casa. Una seconda terrazza nel cortile, dietro la facciata in mattoni, è l’ideale per la prima colazione nelle ore del mattino. Una porta scorrevole permette di chiudere l’ambiente interno, riparandolo dalle strade e fornendogli riparo dal vento.

Villa SR 3

Coinvolgendo il tecnico di costruzione già in una fase molto precoce, il team di progettazione è riuscito a garantire la massima trasparenza nei confronti del paesaggio. Soltanto tre pareti di 100 mm e tre colonne di diametro 60 mm, sostengono il tetto di cemento, offrendo un open space, ampie porte, e la massima luce nell’edificio. Aggiungendo mattoni di argilla gialla al camino, perciò molto vicini al fuoco, si è ottenuto un risultato spettacolare, ricco di colori ed effetti smaltati occasionali, offrendo una nuova interpretazione di un prodotto locale. Incoraggiati dal progetto, padre e figlio – entrambi esperti falegnami – hanno costruito loro stessi la villa. Personalmente coinvolti sono stati impegnati in una vera ed accurata esecuzione, mentre hanno ispirato i collaboratori a migliorare ulteriormente le loro prestazioni.

Aspetti Sostenibili del Lavoro

Energeticamente, combinando la compatta organizzazione con l’isolamento termico ad alta qualità, tra cui un tetto verde, una pompa di calore, un sistema di riscaldamento del pavimento a bassa temperatura, un soffitto di raffreddamento e pannelli solari, il consumo energetico è ridotto al minimo. Allo stesso modo, optare per soluzioni ben progettate rende possibile creare un progetto per una produzione quasi nulla di rifiuti durante il processo di costruzione.

Villa SR 2

Socioculturale è il collegamento della Villa con il paesaggio, in organizzazione di materializzazione, ha già dimostrato di svolgere un ruolo esemplare per le posizioni analoghe. Offrendo una vista sul paesaggio, la forma della Villa aggiunge qualità allo spazio pubblico del suo quartiere circostante. La progettazione avvenuta in concomitanza tra i clienti e il loro impegno intensificato, garantisce che i particolari siano diventati di alta qualità e siano stati costruiti con estrema precisione. Economicamente, il progetto a lungo termine, porta Villa SR ad essere un esempio ispiratore di architettura sostenibile, anche in termini di fattibilità.

[divider]

[space height=”20″]