Uno stupefacente micro-appartamento di soli 29 metri quadri

Microa5 small

A volte sembra che le nostre case siano come acquari per pesci. Più grandi sono più acquistiamo oggetti per riempirle. Ma c’è davvero bisogno di avere case così spaziose?
Probabilmente la risposta del team di architetti che ha riprogettato completamente questo micro-appartamento sarebbe no.
L’intero appartamento è visibile in questa singola fotografia. Dallo spazio ottenuto nel sottoscala fino ad un compatto tavolo da pranzo e/o scrivania, ogni centimetro quadrato dei 29 metri quadrati dell’appartamento è stato sfruttato sapientemente.

Microa1 small

Questo micro appartamento in Polonia ha rappresentato una grande sfida proposta dal proprietario, che voleva avere tutti i comfort di una casa tradizionale in uno spazio veramente limitato.
Il progetto curato e realizzato da 3XA Architects ha dato alla casa un secondo livello con un soppalco che ospita la zone notte. Il soppalco non solo ottimizza lo spazio ma sfrutta anche una scala dallo stile minimale utilizzabile come pratica scaffalatura.
Il secondo livello ha aggiunto spazio prezioso, rendendo la piccola casa completa di zona notte, soggiorno e zona pranzo ben distinte e separate.

Microa4 small

Prima della ristrutturazione di 3XA, l’appartamento era composto da una stanza singola senza partizioni per zona giorno e zona notte. Gli architetti hanno voluto rispondere a questo problema sfruttando l’altezza dei soffitti che misura ben 4 metri. Il secondo piano soppalcato che ospita la camera riesce a dividere le zone dell’appartamento sfruttando lo spazio verticale inutilizzato. Per la struttura è stato utilizzato del compensato dato che si tratta di un materiale sostenibile e allo stesso tempo decorativo.

Microa2 small

Sotto il soppalco è stato inserito un piccolo corridoio che porta all’ingresso dell’appartamento e al bagno.
Le piastrelle bianche e nere sono un sapiente espediente per far percepire più nettamente la separazione delle diverse aree del piccolo appartamento. Nella parte inferiore del soppalco sono stati inseriti dei faretti che provvedono ad illuminare tutto lo spazio.
Dall’altro lato del corridoio è stata posizionata la cucina e la zona pranzo. Il tavolo si lega armoniosamente allo stile del soppalco e il lato realizzato con il compensato conferisce all’intero appartamento uno stile coordinato e uniforme.
Il soggiorno è stato infine reso più arioso e aperto grazie all’utilizzo di finestre che si estendono dal pavimento fino al soffitto.

Photos Credits:

home-designing.com
architizer.com