Savioz House: una Casa di Vacanze Recuperata da un Antico Fienile

Savioz House

Lo studio svizzero Savioz Fabrizzi Architecte ha realizzato l’intervento di recupero e ristrutturazione di un antico fienile, oggi Savioz House, costruito nel 1882, ed utilizzato un tempo come rifugio durante le stagioni di pastorizia. Nel 1980 l’edificio ha visto la realizzazione di un nuovo piano e il rifacimento della copertura che hanno trasformato radicalmente l’assetto della costruzione, diventando da casa per pastori, una residenza per vacanze.

L’ultimo intervento ha riportato alla luce la storia dell’edificio, riscoprendo la stratificazione dei materiali impiegati nel susseguirsi degli anni, dalla muratura in pietra originaria, agli elementi in mattoni, alle nuove realizzazioni in cemento, fino all’intonaco scuro, che allude a quell’aspetto rudimentale delle vecchie stalle.

Savioz House Interno

In un sito completamente immerso nel verde e circondato dai campi, il soggiorno della Savioz House si apre al paesaggio naturale, grazie a 4 box ricoperti in legno scuro che enfatizzano gli angoli della stanza, e delle vetrate di vaste dimensioni, poste come intermezzi, a sostituzione delle pareti, che possono essere aperte estendendo lo spazio verso l’esterno.

Le tonalità grigie dell’abitazione aumentano il contrasto con il paesaggio. Una stufa a legna e pannelli solari provvedono al riscaldamento di tutta la casa.

[divider]

[space height=”20″]