La Ristrutturazione di un Ex Frantoio Salentino Fonde Storia e Contemporaneità

ristrutturazione ex frantoio

A Sogliano Cavour, una piccola città, situata nell’entroterra del Salento, nei pressi di Lecce si trova una casa ristrutturata da Ludovica e Roberto Palomba. L’edificio era un antico frantoio del 1600, che gli architetti hanno ristrutturato, mantenendo e rinnovando alcuni elementi storici, come le pareti e le volte, mescolandoli con arredi contemporanei. L’area di circa 400 mq, è costituita da una serie di ampie stanze situate su più livelli caratterizzate da alti soffitti con volte a stella. Tecnica di costruzione tipica del Salento, risalente al 1600.

Uno spazio “di produzione” trasformato in una casa luminosa, costruita attorno ad un piccolo cortile d’accesso. Il legame con il territorio salentino è molto forte: le terrazze si affacciano sul cielo e il paesaggio circostante, mentre i materiali scelti, come la pietra tipicamente leccese, sono un inequivocabile riferimento al genius loci. Attraverso la scelta di materiali naturali ed osservando il bianco splendente della calce delle pareti, le forme e le linee dei mobili si può ben comprendere lo stile degli interni della residenza

ristrutturazione ex frantoio

Gli architetti nonché proprietari dell’abitazione, hanno alternato pezzi d’arredamento di loro produzione con altri appartenenti alla famiglia da generazioni, in una fusione completa tra design e architettura. Il risultato del progetto realizzato da Ludovica e Roberto Palomba è una residenza concepita come casa del “bune ritiro”, nel cuore del Salento, che rispecchia perfettamente le virtù di questa splendida terra.

[divider]

[space height=”20″]