Pronta la Micro Città nel Cuore di Chengdu

sliced-porosity-block

Quattro anni dopo l’avvio dei lavori, lo studio di architettura Steven Holl ha completato lo Sliced Porosity Block nel cuore di Chengdu in Cina. Invece che essere progettato come un grattacielo icona, il complesso di circa 300.000 metri quadri identifica se stesso come uno spazio pubblico metropolitano con larghe piazze e come un ibrido dalle funzioni diverse. Le cinque torri si trasformano in una vera e propria micro città offrendo uffici, appartamenti, negozi, un hotel, bar e ristoranti.

Steven Holl lo descrive come “una forma poetica plasmata dalla luce del sole”. L’esposizione minima alla luce del sole richiesta per il tessuto urbano circostante, prescrive precise angolazioni geometriche che affettano il telaio in calcestruzzo della costruzione. La struttura in calcestruzzo bianco è organizzata in sei aperture con supporti trasversali antisismici come richiesto, mentre le sezioni “affettate” sono in vetro.

Il grande spazio pubblico inquadrato al centro del complesso è formato da tre valli, ispirate da una poesia del più grande poeta della città, Du Fu (713-770). La piazza a tre livelli dispone di giardini d’acqua basati sul concetto del tempo: La Fontana del Calendario Cinese, La Fontana dei Dodici Mesi, la Fontana dei Trenta Giorni. Questi tre stagni fungono inoltre da lucernari per la sottostante zona commerciale a sei piani.

Per approfondire: Progetto Sliced Porosity Block

[divider]
[space height=”20″]