Casa Varatojo: Riciclo dei Materiali e Legame tra Costruzione ed Elementi Naturali

Casa Varatojo Interno

Casa Varatojo è situata su una collina, ad est della città di Torres Vedras, in Portogallo. Il progetto realizzato da Atelier Data, mirava a promuovere il rapporto tra edificio e paesaggio, approfittando anche della posizione dominante del sito di costruzione, rafforzare la complementarietà tra casa e giardino in modo da creare una relazione visiva tra interno ed esterno, oltre che tra elementi artificiali e naturali. In più, creare una trasversalità tra lato nord e sud e promuovere l’utilizzo di materiali riciclati.

Visto l’impianto irregolare del lotto di costruzione, anche l’abitazione ha acquisito una configurazione stravagante, caratterizzata da superfici con movimento a spirale, a partire dalla rampa d’accesso fino alla parte opposta della casa. Ciò ha permesso inoltre una maggiore esposizione della zona living a Sud, protetta dai forti venti provenienti da Nord.

Casa Varatojo

La casa si sviluppa su tre livelli: al piano terra ospita gli spazi comuni come cucina, zona pranzo, soggiorno, camera per gli ospiti e studio/stanza da gioco; al primo piano si trovano la camera padronale con doppio affaccio a Nord e a Sud, bagno e libreria al mezzanino; al piano interrato una piscina, posizionata al centro dello spazio che funge da elemento di continuità fra lato Nord e lato Sud, riflettendo sull’acqua il paesaggio circostante. Altro fatto caratterizzante è la decisione di utilizzare, oltre ai materiali convenzionali, materiali riciclati quali legno proveniente da vagoni letto di un treno, a cui è stata data nuova vita e nuova destinazione d’uso.

[divider]

[space height=”20″]