Casa Fiera: Diversificazione tra le Parti Antiche Ristrutturate e i Volumi Aggiunti

Casa Fiera

Casa Fiera è un progetto dell’architetto Massimo Galeotti, un intervento di ristrutturazione riguardante un edificio inserito nel tessuto urbano di un antico quartiere di Treviso: Porto di Fiera; situato proprio di fronte alla chiesa di S. Ambrogio. L’edificio, così come il quartiere stesso ha subito nel corso dei secoli diversi rifacimenti. Il progetto ha previsto proprio una ristrutturazione dell’edificio esistente e il completamento della struttura con un piccolo volume, demolito precedentemente, situato nel lato interno del giardino.

Questa parte addizionale dell’abitazione va a completare il volume dell’edificio ed rivestita in doghe di legno verticali, che ricopro la parete e parte del tetto. Questo distacco estetico, prodotto dalla scelta di materiali differenti, va ad esaltare la geometria dell’edificio, oltre che ad evidenziare la diversità tra la struttura antica ristrutturata e la parte nuova.

Casa Fiera

Nel lato che si affaccia sulla piazza, sono state aperte nuove finestre per dare maggiore importanza alla vista sulla chiesa posta di fronte. Gli interni si rivelano con un mix perfetto tra antico e contemporaneo e il tentativo di conservare il più possibile le antichità, come il soffitto completamente restaurato, lasciando a vista le travi e la struttura del tetto.

[divider]

[space height=”20″]