Technogym Village: alla scoperta dell'innovativa cittadella del benessere

technogym-village

© Technogym

Il principale punto di forza della zona scelta per la realizzazione del Technogym Village è la sua posizione, non lontana dall’autostrada A14, uscita Cesena. Dal momento che la facciata dell’edificio si affaccia sull’autostrada, questa struttura potrà godere di grande visibilità e diventerà un punto di riferimento per gli automobilisti, oltre al fatto che la mobilità dei veicoli dell’azienda sarà così notevolmente facilitata.

Il Technogym Village, che ospita gli uffici, il Centro Benessere e i laboratori del gruppo di Ricerca e Sviluppo, si affaccia su un parco. La nuova struttura per gli uffici (blocco B), che si sviluppa linearmente lungo l’edificio industriale (blocco D) per 200 metri distribuiti su quattro piani, per una superficie totale di circa 10.700 metri quadrati, sorge accanto al sito di produzione al fine di integrare le unità funzionali che rientrano nel più ampio progetto Technogym.

La distribuzione verticale è garantita dalla presenza di tre scale, più un albero di due ascensori separati e una scala panoramica. L’ingresso principale è attraverso il parco, accanto all’area più rappresentativa che raduna le stanze della presidenza e l’auditorium. Un grande tetto curvo in legno lamellare e la facciata continua in legno e vetro che dà sul parco arricchiscono l’edificio che, generalmente parlando, ha una struttura molto semplice ed economica, con un misto di elementi prefabbricati in acciaio e cemento armato.

All’interno, gli uffici sono organizzati su due lati: il lato sud, verso il parco, è al riparo dal sole grazie alla presenza del tetto ricurvo, mentre quello nord, più operativo, si affaccia sul tetto ondulato della fabbrica.

L’area centrale della palazzina degli uffici ospita i servizi, spazi comuni per meeting e aree di lavoro all’aperto, mentre lungo le facciate si trovano i singoli uffici al chiuso. In linea con il concetto di “benessere”, questo progetto sottolinea la relazione tra l’interno dell’edificio e l’esterno del parco (partizioni interne trasparenti) e l’uso di materiali naturali ad alte prestazioni (legno e vetro)

technogym-village01

© Marc Eggimann, © Vitra

La struttura è completata dal centro benessere (blocco A), un edificio a pianta ellittica su un’area di 2700 metri quadrati collegato agli uffici situati vicino all’ingresso principale. Una palestra e una spa occupano un’area su due piani che è stata interamente progettata in legno lamellare con pareti trasparenti che danno sul parco.

Per approfondire: Progetto Technogym Village

[divider]
[space height=”20″]