Rotterdam: Blocchi Residenziali sull'Acqua Rivestiti con Vegetazione Locale

Rotterdam residenze sull'acqua

Blocchi residenziali ubicati direttamente sull’acqua, su di una diga, nei pressi di Rotterdam, realizzati dagli architetti dello studio d’architettura olandese Blauw, Carin Ter Beek e Roel Lichtenberg, insieme a Faro Architects. Ogni blocco è composto da tre unità abitative, che si trovano avvolte in un’atmosfera speciale, grazie allo stretto rapporto con l’acqua. Non solo spazi per vivere, il progetto è divenuto un vero landmark della città dei Paesi Bassi.

Tre blocchi con tre unità abitative, leggermente sfalsate.  Ognuno ha il proprio terrazzo affacciato sull’acqua a cui si accede direttamente dagli spazi comuni. Internamente il complesso si presenta a pianta libera per cui i proprietari possono scegliere la suddivisione degli spazi, tenendo presente che dalla cucina al piano rialzato si ha la vista libera sul bacino d’acqua.

Rotterdam abitazioni sull'acqua

Il rapporto intimo con il paesaggio viene sottolineato dalla scelta dei materiali da costruzione. Gli edifici sono rivestiti con canne locali, che non solo riprendono la vegetazioni circostante, ma anche la tecnica tradizionale della zona, ossia la costruzione di case con tetto in canniccio. Inoltre il canniccio è un’ottimo isolante termico naturale, una risorsa rinnovabile che protegge le case dal clima rigido. Un complesso residenziale che esprime al meglio il concetto di vivere contemporaneo, ma a stretto contatto con la natura.

[divider]

[space height=”20″]