La Nuova Biblioteca di Birmingham è lo Spazio Culturale più Grande d'Europa

biblioteca-birmingham

Dopo cinque lunghi anni, la nuova favolosa biblioteca di Birmingham da 188.8 milioni di sterline, aprirà ufficialmente le porte al pubblico martedì 3 settembre 2013. Progettata dallo studio olandese Mecanoo e dalla società di consulenza ingegneristica Buro Happold, la più grande biblioteca pubblica della Gran Bretagna rimpiazzerà la Biblioteca Centrale di Birmingham con quella che sembra essere una delle strutture più appariscenti al mondo. Al suo interno ospiterà un anfiteatro incavato, dei giardini “segreti” sul tetto e all’esterno sarà ricoperta da un velo di anelli metallici sopra una superficie vetrata color oro e argento.

Situato nel cuore della città, l’accattivante reticolo metallico della biblioteca di Birmingham è stato progettato con riferimento alle storie intrecciate di Birmingham tra eredità industriale, lavorazione dell’oro, gente e conoscenze. Il nuovo progetto è in forte contrasto con il corpo brutalista in calcestruzzo del suo predecessore e baratta la vecchia struttura a ziggurat capovolto con quattro volumi rettangolari sfalsati ricoperti da una sfavillante facciata in vetro. All’interno ci sono dieci piani: tre dei principali piani di lettura si sviluppano intorno a una rotonda aperta che rappresenta il punto focale dell’intero edificio; un piano si trova sottoterra; il decimo, sormontato da un tetto circolare, ospita la Shakespeare Memorial Room, progettata nel 1882.

birmingham-new-library

Reincarnazione moderna della precedente Biblioteca Centrale, con i suoi 35.000 metri quadri la Nuova Biblioteca di Birmingham occupa un 20% in più di spazio ma richiede il 50% in meno di energia. In quanto edificio certificato “Eccellente” secondo gli standard BREEAM, la biblioteca dispone di sistemi per il riciclo delle acque grigie e pompe di calore geotermiche, oltre a due terrazze verdi che attirano la biodiversità e aiutano a mantenere basso il livello di emissione del carbonio.

L’innovativa biblioteca sarà integrata con il Birmingham REP Theatre, con il quale condividerà molte strutture, tra cui un auditorium da 300 posti, sale riunioni e sale conferenza, così come un bar e un ristorante. Presentato come il cuore sociale di Birmingham, la nuova biblioteca metterà a disposizione 400.000 nuovi libri ai 3.5 milioni di visitatori annui attesi nella struttura.

[divider]

[space height=”20″]