Glass Farm: Edificio in Vetro Stampato

glass-farm-MVRDV

Questo complesso di negozi e uffici, realizzato dagli architetti olandesi dello studio MVRDV, è travestito da vecchia casa colonica ma le sue pareti e il suo tetto sono in realtà in vetro.

L’edificio si trova nella piazza del mercato della piccola città olandese di Schijnde, dove Winy Maas, uno dei soci di MVRDV, è cresciuto. La città ha subito danni durante la seconda guerra mondiale e Maas ha condotto una campagna fin dal 1980 per rimpiazzare una struttura distrutta nello spazio tra la chiesa e il municipio.

Trent’anni e sei proposte fallite dopo, gli architetti e il Comune hanno concordato di sviluppare il sito all’interno dell’involucro edilizio tradizionale specificato dagli urbanisti.

MVRDV ha reinterpretato questa costruzione in vetro, poi raccolto fotografie di tradizionali fattorie locali dell’artista Frank van der Salm e creato un collage di immagini da applicare su ogni superficie della facciata. Utilizzando una tecnica di vetrificazione gli architetti hanno potuto stampare le immagini direttamente sul vetro, creando l’illusione di muri di mattoni e un tetto di paglia.

glass-farm

L’edificio è fuori scala rispetto alle fattorie originali, così da apparire alto due piani invece che tre, mentre le porte raffigurate misurano un’altezza di circa quattro metri. Le porte e le finestre vere non sono in linea con le immagini stampate, così le entrate sembrano attraversare i muri di mattoni e le finestre appaiono come chiazze semi-trasparenti.

Per approfondire: Progetto Glass Farm di MVRDV

[divider]
[space height=”20″]