Casa ad Azpitia: dove Geometria, Texture e Colori Nascono dallo Studio Ambientale

Casa ad Azpitia-3

Il nome deriva dal luogo in cui si trova l’abitazione, la valle Azpitia, che dista 90 km dalla città di Lima. Un luogo famoso per i suoi vigneti e per le caratteristiche rovine precolombiane. Una fuga dalla città effettuata dal paesaggio mistico circostante: un grande deserto arido che contrasta con le aree verdi presenti lungo il fiume Mala.

Una valle composta da piccole montagne che sorgono dal deserto su entrambi i lati del fiume, che giocano con toni che vanno dal beige al marrone chiaro, al rossastro, all’antracite e al grigio. La casa sorge su un pendio ai piedi della montagna, affacciata sul percorso del fiume Mala verso il mare, di fronte alle vigne. Il progetto aveva lo scopo di integrare la casa con questo paesaggio attraverso lo sviluppo di una geometria e di una tavolozza di texture e colori ispirata a questo ambiente.

La fondazione della casa è realizzata con piattaforme in pietra locale coperte di piante xerofite che nascondono la sauna. Sopra lo strato di pietra si trova la terrazza: un ampliamento dello spazio sociale – cucina, sala da pranzo e soggiorno – coperto con un tetto in legno che protegge dalla radiazione solare. Il tetto è una sorta di griglia tessile che consente l’ingresso della luce ed è composta da un pattern di legno sviluppato secondo il percorso del sole, evitando la radiazione diretta.

Casa ad Azpitia-1

Il tetto crea uno spazio di transizione – ombreggiato, semi-ombreggiato e aperto – proiettando la vita che si svolge in interni verso lo spazio esterno. Tutto il primo livello della casa, che ospita le aree sociali, è uno spazio aperto circondato da giardini e viste panoramiche. Il secondo livello è dedicato alle aree private: la due camere da letto, entrambe con viste particolari della valle.Rafael Freyre ha deciso di lavorare con materiali e tecniche locali, fondendole con altre industriali. A venti chilometri da Azpitia, nei pressi di Chilca, ha trovato dei forni di mattoni artigianali tradizionali. I mattoni, fatti di argilla e sabbia hanno proprietà termiche, una texture irregolare e colori particolari che si armonizzano con questo paesaggio secco.

Casa ad Azpitia-2